Comunali 2016 a Salerno: i flussi elettorali

Salerno è un caso molto particolare. Qui il vincitore (Vincenzo Napoli), esponente del centrosinistra, si è imposto a mani basse, surclassando con il suo 70,5% tutti i suoi avversari. I flussi evidenziano dunque la capacità di questo candidato di conquistare voti da tutti gli schieramenti, oltre che dal Pd. Gli elettori del Movimento 5 stelle, in queste elezioni privi di un loro candidato, si dirigono in massa verso Vincenzo Napoli.

 

Tab. 6 Flussi di voto tra le elezioni politiche 2013 e le elezioni comunali 2016, Salerno (flussi sul totale, 100 =tutti gli elettori, compresi i non votanti)

  SX CSX CEN CDX FDI M5S ALT AST TOT.
Cammarota 1,1 1,1
Napoli (CSX) 14,2 1,9 7,0 13,5 0,6 7,4
Celano (Cdx) 2,4 2,5 0,5 0,5
Santoro 0,6 1,8
Altri 1,6 0,9 1,2 2,0
Astenuti 2,5 2,1 4,5 5,4 1,7 0,6 20,1
TOT 100

Nota: sono indicati solo i flussi superiori a 0,5.

 

A cura di Rinaldo Vignati (340-3758112), con Pasquale Colloca, Michelangelo Gentilini, Mario Marino, Marta Regalia, Marco Valbruzzi.

Fondazione di ricerca Istituto Carlo Cattaneo

Tel. 051235599 / 051239766

Sito web: www.cattaneo.org