E-book: L’indagine sul mercato degli alloggi in locazione nel comune di Bologna  

Di Andrea Gentili, Filippo Tassinari e Andrea Zoboli

Lo studio indaga l’andamento del mercato degli affitti a Bologna con particolare riferimento alle locazioni a canone concordato nel periodo 2009-2017 con un livello di dettaglio territoriale dato dalle zone stabilite dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare (OMI) dell’Agenzia delle Entrate. Il lavoro studia l’offerta locativa nel territorio del Comune di Bologna indagando sia dal punto di vista qualitativo che dal punto di vista quantitativo la struttura della stessa. La prima parte si concentra sui risultati forniti da 294 interviste a associati ASSPI in materia di esperienze di affitto e possibili incentivi alla locazione. La seconda parte invece affronta l’aspetto quantitativo partendo dai dati censuari del 2011 e incrociando le informazioni territoriali con i database dei canoni concordati nell’area comunale. Nei capitoli si discutono gli andamenti del mercato a canone libero e a canone concordato, la profittabilità dell’uno rispetto all’altro e la sostenibilità per la famiglia mediana bolognese e per quelle in difficoltà economica. Si analizzano inoltre la presenza studentesca e l’effetto del turismo tramite il fenomeno di Airbnb sul territorio.

Leggi l’e-book.

Appendice: Airbnb a Bologna – precisazione su metodologia e fonti

Rapporto di ricerca, 19 aprile 2018
Pubblicato da: Fondazione di ricerca Istituto Carlo Cattaneo
DOI: 10.31484/9788894112634
ISBN: 9788894112634